A cura della Redazione
Torre Annunziata - Il nuotatore disabile Salvatore Cimmino al Liceo Pitagora-Croce

"A Nuoto nei Mari del Globo". Il nuotatore disabile di Torre Annunziata, Salvatore Cimmino, presenta il suo progetto di sensibilizzazione sull'abbattimento delle barriere architettoniche al Liceo Pitagora-Croce della città oplontina.

L'iniziativa, che coinvolge, oltre all'Istituto diretto dal dirigente scolastico Benito Capossela, anche il Comune oplontino ed il Circolo Nautico Torre Annunziata e la Lega Navale Italiana - sezione di Castellammare di Stabia e Vico Equense - si svolgerà il 25 settembre alle ore 10 presso l'aula magna del Liceo.

«Sarà un importante momento di confronto e discussione su tematiche di grande valore, con relatori di assoluto prestigio e grande competenza - spiega Cimmino -.

L’obiettivo è ambizioso, ovvero ricordare al Mondo che oggi la disabilità, grazie alla Convenzione delle Nazioni Unite sui disabili, non è più un fatto privato, a carico dei singoli, ma è un fatto collettivo, di cui è necessario quindi che la collettività si faccia carico. Questa interpretazione – ritengo rivoluzionaria – sposta l’attenzione dalle condizioni della persona alla presenza di barriere che ne impediscono la partecipazione sociale. Partendo dal fatto che la Convenzione in Italia e nel mondo non ha solo un mero valore culturale, bensì  ha prima di tutto un valore giuridico, ne deriva che, nella misura in cui la disabilità è imputabile a barriere comportamentali e sociali, i Governi sono tenuti ad intervenire in misura maggiore rispetto al passato attraverso un sistema legislativo che preveda come fine l’indipendenza della persona con disabilità, fondamentale per un processo reale di integrazione. Infine - conclude Cimmino - l’importanza di rendere accessibili le nuove tecnologie alle persone con disabilità attraverso un impegno importante per l’informazione e la promozione di questi temi al grande pubblico».

Il nuotatore oplontino sarà poi protagonista, sabato 26 settembre, della traversata Vico Equense-Torre Annunziata a nuoto, con partenza alle ore 9 da Vico ed arrivo sulle coste della città oplontina intorno alle ore 12.