A cura della Redazione

Le continue, seppur lievi scosse sismiche che stanno interessando il Vesuvio da qualche mese incominciano a preoccupare le popolazioni che vivono a ridosso del vulcano.

Proprio oggi uno sciame sismico di magnitudo 2.0 si è verificato alle 11.11 di questa mattina, con epicentro a 5 km sud ovest di Ottaviano, dove i cittadini hanno avvertito boati e tremori. 

Secondo l’Osservatorio Vesuviano, il sistema di sorveglianza non evidenzia variazioni significative nello stato di attività del Vesuvio.

«Nel corso del mese di ottobre 2018 – è scritto nell’ultimo comunicato dell’Osservatorio - sul Vesuvio sono stati registrati 177 terremoti . La magnitudo massima è stata pari 2.5 (evento del 16 ottobre ore 01,07).

A rassicurare i cittadini è la stessa direttrice dell’Osservatorio Vesuviano Francesca Bianco che ha più volte dichiarato che «sia i dati geochimici che quelli geofisici non evidenziano variazioni significative, pertanto si tratta di sciami che rientrano nella dinamica di un vulcano attivo come il Vesuvio».

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook