A cura della Redazione

,Ieri grande successo al Nonsolocaffè Reloas di Torre Anninziata che come evento di Natale ha proposto, come loro consecuitudine, il live degli Starfish i quali hanno proposto un live dai ritmi allegri e danzerecciei, tanto che la folla presente si è lasciata subito trascinare in balli da delirio all’insegna della spensieratezza e dell’allegria.

Il nostro caffè culturale oplontino si mostra ancora una volta come luogo di aggregazione e convivialità adatto a tutti, perché il Nonsolocaffè non è un semplice locale o bar, è un vero e proprio focolare a porte aperte che da il benvenuto a tutti, dove, con la scusa di un caffè, hai modo di confrontarti, confidarti, ridere, giocare e ti senti preso in considerazione con tanto di valore. Questa è la filosofia di vita che le ragazze Milena, Annalisa e Rossella hanno voluto dare al Nonsolocaffè che mette in secondo piano lo scontrino, che è solo la conseguenza di un servizio, ma prima di questo c’è il rapporto con le persone che sono presenze attive e di valore all’interno di quel gruppo che molti definiscono famiglia.

Anche il nostro folle e poliedrico, ma amatissimo artista Emilio Rez, reduce dalle finali per Sanremo Giovani, dove ha avuto modo di esibirsi al Casinò, considera quel posto casa sua e, se vogliamo, ne è anche parte integrante. Tanto è vero, dopo l’esibizione degli Starfish, Rez, in un momento di follia, sale sul palco e regala a tutti i presenti uno show che ha fatto scatenare tutti, poiché ha dato il meglio di sé con una miscela di canzoni, vocal set e i tipici, unici e singolari balletti di Rez, contornati da battute e chiacchiere col pubblico.

Rez insomma ha fatto sentire i partecipanti parte di sé, parte della sua Genderia, perché, come sostiene lui "tutti siamo La Genderia. Ognuno col suo genere".

Rez ha proposto un live improvvisato su un djset con i suoi brani di più successo tra cui, ovviamente, la conosciutissima e tanto richiesta Se Tremenda, una canzone lanciata dal Maurizio Costanzo e che molti considerano come nni alla vita, inno alla libertà di essere.Un messaggio che il nostro artista camaleontico lancia sempre, partendo dai sui trucchi eccessivi ed abiti fortemente eccentrici anche se, a sopresa di tutti, ieri il nostro beniamino ha avuto il coraggio, per la prima volta in 20 anni di carriera di portare la sua faccia nuda e pulita, senza trucchi solo con una bellissima maglia di paillettes, il che resterà un evento storico che tutti hanno apprezzato. “Se oggi sono salito su questo palco e mi sono esibito portando, per la prima volta, un volto pulito da trucchi, è solo perché questo posto è magico, questo posto è famiglia. A sopresa non avete visto la mia porporina illuminarmi il viso, ma vi garantisco che c’era anche stasera, perché fa parte del mio DNA. Ringrazierò all’infinito tutto il popolo oplontino che continua a coccolarmi e proteggermi e mi mostra il loro affetto in tanti modi, anche con un sorriso che rimane sempre limpido e di valore. A tutti buon prosieguo di feste Natalizie".