A cura della Redazione

Posto sotto sequestro il “Resort Paradiso” di Lettere.

Questa mattina i carabinieri della Sezione della Polizia giudiziaria della Procura di Torre Annunziata, guidata dal dott. Pierpaolo Filippelli, unitamente ai militari della Stazione di Lettere, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di sequestro preventivo emessa dal Gip del Tribunale di Torre Annunziata nei confronti del complesso turistico-ricettivo “Resort-Paradiso”, nella frazione Orsano di Lettere, per il reato di lottizzazione abusiva.

Le indagini hanno già prodotto il rinvio a giudizio di 14 indagati, tra i quali due dipendenti dell’Ufficio tecnico del comune di Lettere, ritenuti responsabili dei reato di falso ideologico in atto pubblico e violazione delle norme in materia di edilizia paesaggistica.

Secondo l’accusa gli imputati hanno messo in atto un ben riuscito aggiramento delle norme edilizie-urbanistico-paesaggistiche per la realizzazione del Resort, ampliato progressivamente nel tempo, e di un’autorimessa ancora da completare in virtù di permessi a costruire da ritenersi illegittimi perché rilasciati da funzionari comunali in violazione agli strumenti di pianificazione urbanistica comunali.

La struttura ricettiva è stata affidata, in attesa della nomina di un amministratore giudiziario, al legale rappresentante dell’Hotel Ristorante Paradiso di Lettere.

(Foto tratta da www.paradisolettere.com)