Frittata, Coperchio, Birra, Zucchero di canna, Stoviglie

Se non riuscite a staccare la frittata dalla padella, non rompetela in mille pezzi. Il segreto per mantenerla integra sta nel vapore: basterà che, mentre ancora calda, la copriate bene con il coperchio o, meglio ancora, con carta di alluminio. In due o tre minuti, il vapore che si forma all'’interno la ammorbidirà e vi permetterà di toglierla facilmente.

Se il coperchio del barattolo non si svita, bagnatelo con acqua calda: con il calore si dilaterà, aprendosi facilmente.

Al posto dell'’olio, nell'’impasto della pizza, provate ad aggiungere un paio di cucchiai di birra. E’ una variante semplice che, grazie al lievito presente nella bevanda, rende questo piatto molto più gustoso, morbido e soffice.

Se lo zucchero di canna si è ridotto in blocchi, mettete nel contenitore una fetta di pane fresco e chiudete: dopo due ore potrete farlo tornare facilmente in granelli, perché il pane avrà assorbito l'’umidità responsabile della formazione dei blocchi.

Per pulire le vostre stoviglie potete utilizzare anche il fondo di caffè: torneranno splendide.