Buste per la spesa, lavandino intasato, colli e polsini delle camicie...

Avete troppe buste per la spesa e due mani proprio non vi bastano? Potete aiutarvi con un moschettone di quelli che si usano in montagna per le arrampicate o nei cantieri per le imbragature dei manovali. Appendeteci le buste della spesa e usatelo come manico.

Per eliminare gli ingorghi dal lavandino o dalla vasca mettete nello scarico bicarbonato e sale in parti uguali, versateci mezzo litro d’acqua, fate agire dieci minuti e poi versateci un litro d’acqua bollente.

Stirare colli e polsini delle camicie è un’operazione noiosa. Per fare in fretta e avere comunque un risultato perfetto, usate la piastra per capelli. Collo e polsini ritroveranno forma e freschezza.

I guanti di gomma lasciano sulle mani uno sgradevole odore. Per eliminarlo, strofinate le mani con una  fetta di pomodoro: elimina  il cattivo odore e le rende anche morbide.

Se vi siete scottati le labbra con una bevanda calda, per non soffrire troppo, mettete del bicarbonato sulla parte dolorante e massaggiatela con un cubetto di ghiaccio. In breve tempo, tutto passerà.

Il rubinetto gocciola e disturba il sonno? Legate un’estremità di uno spago al rubinetto che gocciola e infilate l’altra estremità nello scarico. Scivolando lungo lo spago, l’acqua non gocciolerà più. Poi, naturalmente, chiamate l’idraulico!

Un detersivo ecologico e abuon mercato? Semplice, l’acqua di cottura dei cibi. Quella degli spinaci è efficace per lavare la lana nera.