Il fritto sarà più croccante se aggiungerete qualche goccia di limone all’olio caldo prima di friggere.

Prima di distribuire il basilico sulla pizza, immergetelo nell’olio: non si seccherà durante la cottura e resterà profumato.

Se le vostre pentole in alluminio risentono dei segni del tempo e sono diventate opache, farle brillare di nuovo è semplicissimo. In una tazzina versate un cucchiaino d’olio e qualche goccia di acetone, mescolate e poi intingetevi una spugna. Passatele quindi sulle pentole: torneranno come nuove.

Se avete tagliato un frutto ma non lo avete consumato del tutto e volete mantenerlo fresco, mettete un po’ d’acqua in un piattino con un pizzico di sale e riponetelo in frigo con la polpa nell’acqua: il frutto, così, non si ossiderà e resterà come appena tagliato per un paio di giorni. Ma non di più!

La teiera o la caffettiera hanno preso odore di chiuso? Lavatele, asciugatele e poi metteteci dentro una zolletta di zucchero. Dopo un paio di giorni l’odore scomparirà.

Se avete in casa del vino che non vi piace, fatelo bollire con una prugna e un po’ di zucchero: diventerà una gustosa salsa per arrosti.

Per mantenere le mele fresche, avvolgetele in un tovagliolo di carta.

Se non avete il cavatappi per aprire una bottiglia di vino col tappo in sughero, è sufficiente che avvitiate una vite al centro del tappo, la infilate tra i denti di una forchetta e facciate leva. Rimedio facile, rapido ed efficace.

Per separare i rossi dell’uovo dagli albumi, mettete un imbuto sopra un bicchiere ed apriteci dentro le uova: i bianchi finiranno nel bicchiere mentre i rossi resteranno nell’imbuto.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook