Le donne spesso devono far fronte ad un problema ricorrente, le occhiaie, ossia la presenza di segni scuri attorno agli occhi e di gonfiore. Diverse sono le  cause delle occhiaie. Assottigliamento della pelle, perché

con il trascorrere degli anni, essa si assottiglia sempre di più, rendendo visibili i vasi sanguigni. Ciò contribuisce ad evidenziare le occhiaie. Altre cause possono essere la ritenzione idrica e disidratazione, l’insonnia o l’ anemia.

Esistono però dei rimedi naturali contro le occhiaie.

  • Antiossidanti: se le occhiaie sono causate da fragilità capillare, potrebbe rappresentare un buon rimedio arricchire la propria alimentazione con alcuni cibi ricchi di antiossidanti, come more, mirtilli, prezzemolo, cipolle, legumi e melagrana.
  • Vitamina C: un ulteriore elemento nutritivo ritenuto in grado di rafforzare i capillari è costituito dalla vitamina C. Per assicurarsi una corretta assunzione giornaliera di tale vitamina è bene arricchire la propria dieta di arance e loro spremuta, carote, kiwi, succo di limone, peperoni, fragole, pomodori e lattuga.
  • Bustine di tè: una volta fredde e dopo essere state ben strizzate, possono essere applicate al di sotto degli occhi in modo tale da attenuare il gonfiore ed i segni causati dalla stanchezza, così da rendere le occhiaie meno evidenti. Prolungate l'applicazione delle bustine per almeno un quarto d'ora durante un momento di relax.
  • Succo e fettine di cetriolo: il succo di cetriolo, ottenuto utilizzando una centrifuga, o le stesse fettine di cetriolo, possono rappresentare un utile rimedio contro le occhini. Le fettine di cetriolo possono essere applicate direttamente sugli occhi chiusi per un quarto d'ora – magari mentre ci si dedica ad una maschera per il viso naturale. Il succo di cetriolo può essere utilizzato imbevendo delle garze o dei fazzolettini in cotone da applicare sugli occhi chiusi per il medesimo lasso di tempo.
  •  Riposo: se le occhiaie sono dovute a carenza di sonno, l'unico rimedio vero e proprio a cui ricorrere consiste nel cercare di dormire di più.
  • Succo di pomodoro: considerato efficace per attenuare i segni delle occhiaie, da applicare al di sotto degli occhi con l'aiuto di una garzina in cotone o di un fazzolettino. Il succo di pomodoro può contribuire ad attenuare eventuali gonfiori e a migliorare la tonalità della pelle al di sotto degli occhi.
  • Tè freddo: da applicare nelle zone interessate con l'aiuto di una spugnetta per il trucco e da lasciare agire per alcuni minuti, può contribuire ad attenuare la presenza di occhiaie scure, riportando il colore della carnagione al di sotto degli occhi ad una gradevole sfumatura rosea.
  • Rilassamento: la presenza di occhiaie potrebbe essere dovuta, oltre che allo scarso riposo, ad una persistente situazione di stress. Ecco perché sarebbe bene ricorrere almeno una volta al giorno ad alcuni semplici esercizi di rilassamento, come la respirazione profonda.
  • Patate: un semplice rimedio naturale per attenuare borse e occhiaie è costituito dall'applicazione sulle zone interessate di sottili fettine di patate, la cui applicazione potrà essere considerata come un vero e proprio impacco, in grado di attenuare sia il gonfiore attorno agli occhi, sia i segni scuri dovuti alla stanchezza.
  • Cucchiaino freddo: applicare ogni mattina un cucchiaino ( depositato in freezer la sera prima) sugli occhi per pochi minuti.