Il pavimento in ceramica ha perso la sua lucidità? Ecco come rimediare

Chi ha il pavimento in ceramica sa quanto esso può dare quel tocco di eleganza in più alla casa, ma sa anche bene quanto sia difficile pulire questo tipo di pavimento.

Fortunatamente, non è necessario ricorrere ad agenti chimici (che erodono le piastrelle e sono dannosi per noi, per i bambini e per i nostri animali domestici) per rendere il pavimento come nuovo. Infatti, con un po’ di abilità e impegno, è possibile ottenere grandi risultati. Ecco dei prodotti naturali che possono aiutare secondo il sito @consigliutiliperteelatuaca.

  • Bicarbonato di sodio rimuove lo strato opaco della superficie e il suo potere antisettico sarà perfettamente efficace per disinfettare la ceramica. Successivamente potete lavare accuratamente le piastrelle con acqua fredda mescolata con il succo di un limone intero. Agendo in questo modo, le vostre piastrelle acquisiranno di nuovo la luminosità di prima. Questa è una procedura che richiede un po’ di tempo e pazienza, ma i risultati sono ottimi e, soprattutto, ha un effetto duraturo.
  • Preparare una miscela composta da tre dosi di acqua calda e una dose di aceto bianco. Bagnare bene la superficie con questa miscela, potete aiutarvi con un panno di cotone. Lasciate agire per un quarto d’ora prima di risciacquare abbondantemente con acqua fredda.