•  Pulite gli specchi con un panno imbevuto di acqua saponata, poi ripassateli con uno straccio inumidito e asciugate con carta di giornale. Oppure con alcool e un panno di daino sintetico.
  • Ricordatevi però di non spruzzare mai i prodotti liquidi per la pulizia direttamente sulla superficie degli specchi: le goccioline potrebbero penetrare tra il vetro e la superfice metallizzata, danneggiandola. Spruzzate perciò il liquido su un panno morbido e pulito, poi passatelo sullo specchio.
  • Per togliere la salsedine dalle finestre di una casa a mare, mettete su un canovaccio pulito un po’ di farina bianca e passatela su tutta la superfice dei vetri: la farina assorbirà la salsedine.
  • Se invece avete problemi con i vetri della casa in montagna, per evitare che si appannino con la differenza di calore fra l’esterno e l’interno, pulite i vetri con un foglio di giornale ammorbidito con alcol denaturato e una goccia di ammoniaca, si eviterà che si gelino dall’esterno.
  • I bicchieri e le coppette di vetro sono diventati opachi per il calcare? Metteteli a bagno in mezzo litro d’acqua tiepida con mezzo bicchiere di aceto e ripetete l’operazione finché il risultato non  sarà soddisfacente.
  • Avete dei bicchieri in cristallo? Per pulirli bene metteteli a bagno per un quarto d’ora in acqua e aceto e una patata cruda affettata. Quindi risciacquate e asciugate delicatamente. una pentola e copriteli con acqua fredda. Portatela lentamente  all’ ebollizione poi spegnete immediatamente e fate raffreddare.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook.