Belle alla frutta. Fragoline per la pelle e mirtilli per “tirarsi su ”...

I frutti di questo periodo dell'anno, non sono solo buoni da mangiare ma anche utili per la salute e la bellezza. 

  • Una bevanda energetica? Un terzo di fragole, un terzo di fragoline di bosco e un terzo di panna liquida, con l’aggiunta di un cucchiaio di zucchero. Frullate e servite ben freddo con un po’ di panna montata in superfice o scaglie di cacao.
  • Le fragole antirughe per una pelle più morbida: schiacciate in una tazza delle fragole fresche, aggiungete poi un cucchiaio di miele, uno di yogurt intero al naturale e mescolate bene. Applicate poi su viso e collo puliti, per 20 minuti. Sciacquate con acqua fresca e tonificate con acqua di rose.
  • Una bevanda per chi ha bisogno di vitamina C? Eccola: frullate insieme 50 grammi di lamponi e altrettanti di mirtilli, tre cucchiai di un buon vino rosso e un cucchiaio di zucchero.
  • Per prevenire dolori reumatici è ottima la bevanda ottenuta frullando un terzo di fragole di bosco e uno di lamponi, il succo di mezzo   limone e due cucchiai di zucchero. Gustosissima, dolori a parte!
  • Una bevanda astringente che serve anche per abbassare il colesterolo nel sangue: frullate due manciate di mirtilli , un cucchiaio di succo di limone e due di zucchero.
  • Chi ha la pelle grassa, la troverà migliorata dopo aver applicato sul viso per circa 15 minuti questa maschera rinfrescante: sbucciate una pera matura, togliete il torsolo e schiacciate la polpa con una forchetta. Unite cinque gocce di succo di limone e mescolate bene prima di applicare sul viso pulito.
  • Volete sfoggiare una scollatura da fare invidia? Fate dei cataplasmi con mele fresche applicando sul seno la polpa grattugiata con tutta la buccia, tra due garze. Lasciate agire per mezz’ora, poi sciacquate con acqua tiepida.
  • Per chi ha ossa fragili, una buona bevanda: frullate insieme 7 ciliegie, 7 fragole medie, 7 lamponi, qualche goccia di limone e un cucchiaio di miele.
  • Bruciore alla bocca? Utilizzate un collutorio di mirtilli, da usare con spennellature. Lo troverete in erboristeria già pronto all’uso.
  • Ottimo rimedio per la colite è il decotto di mirtillo. Fate bollire in un litro d’acqua 15 grammi di bacche di mirtillo per 5 minuti. Se ne possono bere 3-4 tazze al giorno.