Tutto il buono del rosmarino...

  • Per avere sempre a portata di mano le foglie aghiformi del rosmarino, che preferibilmente vanno usate fresche, si può coltivare con molta facilità la pianta in un vasetto, da lasciare all’aperto quando il clima è mite o temperato.
  • Mettete qualche rametto negli arrosti, nelle grigliate di carne e di pesce. Prima di infornare la focaccia, versate un filo d’olio sulla superfice e cospargete la pasta con sale grosso e foglie di rosmarino.
  • Risolve molti problemi di salute, un infuso tuttofare di rosmarino. Preparatelo con un cucchiaio di foglie fresche o essiccate in una tazza d’acqua bollente. Lasciate intiepidire, filtrate e bevetelo dopo i pasti come digestivo. Bevuto quando è freddo e lontano dai pasti ha invece la funzione di diuretico.

… per restare giovani

  • Iniziate la giornata con un bagno tonificante. Lasciate riposare in due litri d’acqua bollente 60 g di rosmarino e 40 g di timo, a pentola coperta, per non disperdere i principi volatili. Dopo 15 minuti versate il preparato nell’acqua della vasca e immergetevi per circa 10 minuti.
  • Anche alla sera rilassatevi con un bagno aromatico. Mettete in un sacchetto di cotone un paio di manciate di aghi di rosmarino pestati e alcune gocce di olio essenziale di rosmarino, in vendita nelle erboristerie. Fatevi scorrere sopra l’acqua calda e immergetevi.

… per riposare

  • Alla sera, prima di coricarvi bevete una tazza di questa tisana dalle proprietà digestive. Il mattino dopo vi sveglierete con una pelle splendente. Mettete in una tazza d’acqua bollente 2 pizzichi di ciascuna di queste erbe; rosmarino sommità fiorite di santoreggia, fiori di lavanda, sommità fiorite di timo, foglie di menta dolce, foglie e sommità fiorite di achillea millefoglie. Mescolate, coprite la tazza, lasciate in infusione per cinque minuti e filtrate. Bevete la tisana tiepida e non zuccherata.
  • Inserite nella federe di un normale cuscino un cuscinetto di tela imbottito con erbe e fiori dall’azione rilassante: unite a 100 g di rosmarino, 50 g di gemme di pino e 50 g di petali di rosa. Il profumo che emana facilita il sonno.
  • Fate bollire per 15 minuti un pugno di rosmarino in un litro d’acqua. Applicate questo decotto caldo sui reumatismi. Potete ripetere l’applicazione più volte al giorno, finchè i dolori saranno spariti.