Chiusure lampo sempre scattanti...

  • Per mantenere sempre velocissimo il loro movimento ricordate di tenere puliti gli spazi fra i dentini, tagliando eventuali fili del tessuto che potrebbero entrare creando impedimenti.
  • Se la chiusura metallica scorre a fatica, potete farla ritornare velocissima passando sui dentini un po’ di paraffina.
  • Di solito le chiusure lampo degli abiti sono di plastica: quando dovete stirare, ricordate di non toccare assolutamente la zip perchè potrebbe deformarsi o, peggio, i dentini potrebbero incollarsi fra loro.
  • Si è rotta la cerniera, che si può aprire facendola scorrere in due sensi, di una borsa o di una valigia? A volte non tutto è perduto, perchè di solito in un senso funziona: bisognerà ricordarsi di muoverla solo in quella direzione e mai nell’altra.

… ”trasformiste” sugli abiti

  • Copiate l’idea del gilet milletasche: confezionate un gilet formando tante piccole balze sotto le quali attaccherete una delle due parti di alcune chiusure lampo invisibili, in misura diversa. Poi, a parte, preparate tante tasche e taschine quanto è il numero delle chiusure lampo e attaccate l’altra parte lungo il lato superiore. Le tasche potranno essere così aggiunte o tolte a piacere, secondo la necessità.
  • Ricordate che se create una piccola balza su gonne e pantaloni, potrete nascondere sotto questa una chiusura lampo divisibile che consentirà di allungare i capi a piacere: il miniabito si trasformerà in tubino, una gonna corta in lunga gonna da sera, e perfino i bermuda potranno in questo modo diventare dei pantaloni lunghi.

… e per rinnovare golfini e giubbotti

  • Avete un golfino nero, con una zip un po’ triste? Sostituite la chiusura lampo in tinta con un’altra scelta in un vivace colore. Poi aggiungetene una in colore contrastante, ad esempio il fucsia, per creare una finta tasca su un lato, praticando un taglio orizzontale. Altri abbinamenti a sorpresa saranno il rosso e il verde, il giallo e il viola.
  • La zip si è proprio rotta e non funziona più? Potrà diventare la decorazione più insolita per il vostro giubbotto di jeans. Togliete il cursore e tenete separate le due parti, che attaccherete sul giubbotto, arricciandole leggermente alla base e tenendo in alto il lato con i dentini: formerete ruches e volants molto decorativi.