L’herpes labiale è un problema tanto fastidioso quanto imprevedibile. Fortunatamente, non comporta alcun rischio grave per la salute, ma a nessuno piace sfoggiare quella specie di ferita al labbro.

E’ possibile ricorrere anche a diversi rimedi casalinghi per trattare l’herpes labiale.

  • Sfregare aglio sulla vescica

Forse vi sembrerà strano, ma non lo è. Forse a causa del suo odore, l’aglio è uno degli alimenti più sottovalutati. In realtà, l’aglio vanta un potente effetto antibiotico, tonificante ed antivirale. In questo senso, sfregare l’aglio sulla vescica dell’herpes è una soluzione molto efficace. Non preoccupatevi se all’inizio pizzica un po’, l’effetto dura poco, in più potrete dire addio all’antiestetico aspetto della crema.

  •  Latte

L’herpes labiale è causato dal virus dell’herpes simplex. Uno dei fattori scatenanti può essere una dieta poco equilibrata. Il latte è ricco di lisina, quindi è molto efficace per alleviare e prevenire la comparsa dell’herpes. Per sfruttare i benefici del latte, basta inumidire un batuffolo di cotone e passarlo sulla zona in questione fino a che l’herpes non sparirà. Forse questo rimedio è più invitante del precedente, inoltre consente di eliminare l’odore dell’aglio. Entrambi i rimedi sono comunque molto validi.

  •  Sale da tavola e acqua

Questo metodo è un po’ più laborioso, ma molto efficace. Come sapete, il sale è un ottimo cicatrizzante, quindi vale la pena tenerlo in considerazione. Mettete un po’ di sale sui polpastrelli delle dita dopo averli inumiditi. Appoggiate le dita sulla ferita per due minuti. Inumidite un batuffolo di cotone con acqua calda e sale e fate poi pressione sulle labbra per qualche minuto Ripetete il trattamento fino a notare dei miglioramenti.

  •  Aumentare il consumo di vitamina C ed E che accelerano la guarigione e rafforzano il sistema immunitario. Mangiate dunque: broccoli – Kiwi – Arancia - Avocado