Per evitare che l’acqua bollente trabocchi dalla pentola,  sporcando i fornelli durante la cottura, togliete il coperchio ed appoggiate sul bordo del tegame un cucchiaio di legno. Poiché ha una temperatura inferiore a quella dell’acqua nella pentola, le bolle d’acqua si romperanno evitando così di fuoriuscire.

Water incrostato? Prendete mezza lattina o il fondo di una bottiglia di Coca Cola sgasata, versatela nel water, lasciate agire per un’ora, poi fate scorrere l’acqua. La tazza del wc tornerà bianca anche senza usare detersivi specifici.

Se il pennarello usato per scrivere bigliettini di auguri si è seccato o è diventato inservibile, provate ad intingere la punta nell’aceto e l’inchiostro tornerà a fluire senza problemi.

Se il thermos per il pic-nic non è perfettamente pulito, riempitelo di acqua bollente e versatevi una bustina di lievito liofilizzato. Lasciate agire qualche minuto e risciacquate bene. Tornerà come nuovo.

Un consiglio per lavare pizzi e tulle: non usate mai la candeggina, ma immergeteli nell’acqua che avete usato per bollire il riso, ricca di amido. Li ritroverete bianchissimi e indeformati.

Per sgrassare bene la bistecchiera, subito dopo averla usata cospargetela con pan grattato o con farina di mais. Basterà poi semplicemente spazzolarla e tornerà pulita.

Se viti e bulloni sono arrugginiti, bagnateli con due gocce di ammoniaca. Prima di riavvitarli, però, ungeteli con pochissima vaselina.