Un rimedio semplice, economico e alla portata di tutti. Naturalmente efficace in diverse occasioni, il sale caldo può essere utilizzato per alleviare alcuni disturbi in grandi e piccini e il vantaggio è senza dubbio quello di aver bisogno esclusivamente di un semplice ed unico ingrediente che tutti abbiamo sempre in casa.

COME PREPARARLO

A seconda che la zona da trattare sia più o meno estesa, prendete da 1 a 3/4 pugni di sale grosso e versateli in una padella. Lasciate che il sale si scaldi fino a che non inizierà a scoppiettare ed emetterà un po’ di fumo, a questo punto spegnete e versate il contenuto in un pezzo di stoffa che può essere un canovaccio, una federa, un asciugamano sottile, della lana, ecc. Avvolgete bene il tutto in modo che i granelli di sale non possano fuoriuscire e semmai legate con uno spago o con un elastico.

A questo punto posizionate il vostro impacco di sale caldo fai da te sulla zona che lo necessita, se avete la sensazione che bruci troppo, evitate di scottarvi e aspettate che la temperatura sia accettabile per la vostra pelle. Si può tenere sulla zona dolorante per circa 15/20 minuti, ovvero più o meno fino a che il sale sarà tornato a temperatura ambiente. Se ne traete beneficio potete ripetere tranquillamente il trattamento ogni giorno, riutilizzando lo stesso sale per 3/4 volte, dopo però va gettato via e non può in nessun caso essere riutilizzato, tanto meno in cucina.

L’impacco di sale caldo può essere utile in diverse situazioni ed è un rimedio naturale sicuro ed efficace anche per i bambini. Ecco i problemi di salute più frequenti in cui si può sperimentare:sinusite e raffreddore, bronchite e catarro, cervicale, dolori mestruali e renali, mal di schiena, reumatismi, mal di denti, mal d’orecchi.