La psoriasi è una malattia cronica che può avere delle profonde conseguenze, non solo a livello fisico ma anche psicologico per via dei suoi sintomi, spesso evidenti e manifesti anche da un punto di vista estetico.

Il risultato è una pesante ricaduta sulla vita quotidiana e persino lavorativa o sentimentale: le chiazze psoriasiche e gli arrossamenti, insieme alle desquamazioni, possono causare imbarazzo per via della paura che possano essere male interpretate dagli altri.

Di riflesso, la psoriasi è una condizione che può portare ad altri disturbi psicosomatici, come stress e depressione. In realtà, lo stesso stress è a sua volta una causa scatenante della psoriasi, creando così un brutto circolo vizioso.

Oggi vedremo però un possibile alleato contro questa malattia, la Dieta Mediterranea.

Il legame fra stress e psoriasi

Secondo le rilevazioni statistiche il 90% di chi soffre di psoriasi ha notato la comparsa delle prime chiazze in seguito a un evento o a un periodo particolarmente stressante.

Come accade per altre malattie, anche la psoriasi può essere nient’altro che il risultato di una reazione inconsulta dell’organismo nei confronti dello stress. Quando si attraversano questi momenti, difatti, il corpo avvia una sovra-produzione di cellule cutanee, le quali creano poi quelle superfici rossastre e biancastre tipiche della malattia. Fra le altre cose, il tutto viene confermato dall’oramai riconosciuto legame fra la cute e le condizioni (e reazioni) del sistema nervoso centrale.

Inoltre spesso la situazione può anche peggiorare quando il paziente si sente scoraggiato di fronte a cure lunghe. Ecco perché è bene cogliere sin da subito i primi segnali, anche in caso di una forma lieve o di un inizio di psoriasi alle unghie, informandosi su sintomi e cure su questa pagina di Trosyd.

Ora, invece, scopriamo come la dieta mediterranea possa andare incontro a chi vuole combattere questa patologia.

Il legame fra psoriasi e alimentazione

L’alimentazione può migliorare la psoriasi o peggiorarla, a seconda dei cibi assunti e integrati nella propria dieta. A tal proposito, uno studio francese – pubblicato da JAMA Dermatology – ha dimostrato come la dieta mediterranea possa risultare utile contro la psoriasi.

Secondo i risultati, è emerso che chi ha seguito in modo moderato questa dieta durante il test ha poi riportato un -29% di rischi relativi alla comparsa del disturbo.

Il motivo può essere spiegato scientificamente: la dieta mediterranea è infatti ricca di alimenti ad alto potenziale anti-infiammatorio, come frutta e verdura. Essendo la psoriasi una forma di infiammazione sistemica, questa dieta aiuterebbe l’organismo ad opporsi a questa condizione. Nello specifico, cibi quali il pesce, l’olio di oliva e i cereali risulterebbero ottimali per questo scopo, in quanto ricchi di acidi Omega 3 e di vitamine.

Ecco allora che se da un lato abbiamo visto un legame negativo tra stress e psoriasi, dall'altro esistono anche dei metodi naturali come l'alimentazione per cercare di combattere questo disturbo della pelle.