Il bagno generalmente rappresenta la stanza che ha bisogno di maggior cura. L’igiene è fondamentale per far sì che tutti i nostri sanitari siano sempre brillanti e profumati.

Molto spesso la parte più problematica è proprio il box doccia.

Siamo sempre di corsa e durante la giornata ci ritroviamo a fare una o più docce per correre sempre puliti da una parte all’altra della città. Il Risultato?  Un box a pois.

Ecco 7 preziosi consigli per pulire e igienizzare il vostro box doccia in modo semplice e veloce:

- Emulsione di aceto, succo di limone e bicarbonato. Lasciatela agire per qualche minuto prima di passare con una spugna abrasiva, vedrete che splendore.

- Ammoniaca. L’ammoniaca profumata, è un ottimo aiuto per mantenere sempre brillante il vetro del vostro box. Può essere applicata al naturale o diluita in acqua calda che ne amplifica gli effetti. Importante: dopo l’uso procedete con un abbondante risciacquo, per evitare la formazione della patina giallastra sulle superfici.

- Trattamento Anticalcare. Per mantenere i vetri sempre brillanti potete applicare un trattamento anti-calcare chiamato anche “Easy-Clean” o “Effetto Loto”, in commercio sono disponibili diversi kit a costi mediamente bassi. Rappresentano un valido aiuto riducendo fortemente la formazione di calcare. La maggior parte dei kit sono composti da 2 prodotti da applicare, uno detergente e uno con l’azione anticalcare attiva.

- Aceto. Ancora una volta, potete risparmiare denaro utilizzando un semplice rimedio fai-da-te. Riempite uno spruzzino con due parti di aceto bianco e una di acqua tiepida. Frizionate con un panno su tutta la superficie delle pareti e vedrete da subito un netto miglioramento.

- Miscela miracolosa. Un’altra soluzione molto efficace si ottiene unendo alcool, sapone neutro e acqua calda. L’igiene è assicurata e il calcare avrà vita breve.

- Rimuovere la muffa. La muffa è uno dei problemi più comuni da risolvere in bagno. Generalmente la ritroviamo negli angoli dove viene applicato del silicone che ahimè, alcune volte, diviene nero e brutto da vedere. Anche in questo caso possiamo utilizzare un rimedio naturale: sale fino, acqua ossigenata e bicarbonato. Bastano 3 cucchiai da minestra per ogni ingrediente da aggiungere ad un litro d’acqua. Se persiste, vi consigliamo un prodotto commerciale che sicuramente è più aggressivo.

- Prodotti commerciali. I prodotti commerciali in vendita sono veramente tantissimi, e svolgono egregiamente le loro funzioni.  In questo caso, la nostra raccomandazione più importante è quella di utilizzarne solamente uno per volta. Miscelare sostanze chimiche è molto pericoloso, potrebbero essere inalati fumi altamente tossici per la vostra salute.