Il fumatore o l’appassionato di caffè incombe nel rischio di avere i genti ingialliti.

Esistono però dei metodi fai da te, che possono aiutarti a riavere il bianco naturale dei tuoi denti.

  • Spazzola con il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è il rimedio più efficace per sbiancare i denti, infatti l’ingrediente principale della maggior parte dei dentifrici in commercio è proprio il bicarbonato. Spazzolando i denti con bicarbonato di sodio puro si ottiene un efficace effetto sbiancante, soprattutto grazie ai microgranuli da cui è costituito il bicarbonato. Puoi usare il bicarbonato di sodio tutti i giorni per lavarti i denti. Mettine un po’ sullo spazzolino al posto del dentifricio. Spazzola i denti dolcemente per evitare di ferire le gengive. I primi risultati sono visibili fin dal primo lavaggio. Puoi acquistare il bicarbonato in qualsiasi farmacia o supermercato.

  • Il limone sbianca e smacchia

Tra i rimedi naturali per sbiancare i denti troviamo il limone. Grazie alla sua acidità il limone sbianca i denti ingialliti e macchiati. E’ anche molto utile per sciogliere il tartaro e rinfrescare l’alito. Inoltre è antibatterico e grazie all’elevata concentrazione di vitamina C rinforza le gengive. Per sfruttare il potenziale del limone è sufficiente lavarsi i denti con un po’ di succo di limone appena spremuto. Spazzola dolcemente prima di risciacquare. Esegui questo lavaggio 2 volte alla settimana. Se vuoi fare una cura sbiancante completa mescola 75 g di bicarbonato con il succo di mezzo limone e usa questa miscela per lavarti i denti. Esegui questo procedimento tutte le mattine per una settimana (il bicarbonato riduce l’acidità del succo di limone).

  • Il carbone vegetale

Il carbone vegetale è il prodotto della carbonizzazione di alcuni tipi di legname. In molti paesi viene usato per la cura dell’igiene orale. Questo rimedio è del tutto privo di rischi per la salute. Puoi usare il carbone vegetale in polvere: versa un po’ di polvere sullo spazzolino e lava i denti. Non aggiungere dentifricio che rischierebbe di aumenterebbe eccessivamente l’azione abrasiva; tuttalpiù puoi mescolare il carbone vegetale con qualche goccia d’acqua o di succo di limone per formare una pasta facile da usare. La polvere di carbone vegetale si trova in tutte le farmacie.