- Non conservate le noci troppo a lungo. Il limite massimo consigliato è circa otto mesi. I frutti, infatti, contengono un ottimo olio, che però inacidisce facilmente. 

- Le noci sono perfette anche in cucina per preparare ricette dolci, come torte, pasticcini e cioccolatini, e salate.

- Non preparate ricette a base di noci senza aver eliminato la pellicina che riveste i gherigli. E' così forte da resistere alla cottura e in seguito da risultare sgradevole al palato.

- Le noci sono uno degli alimenti che si prendono cura della salute del cuore. Questa varietà di frutta secca è ricca di amminoacidi e di arginina, quindi è un ingrediente perfetto per le persone che hanno problemi di natura cardiovascolare.

- L’alto contenuto di grassi vegetali, Omega 3 e acido alfa-linoleico, rendono le noci un ottimo antinfiammatorio naturale. Inoltre, le noci aiutano anche a prevenire la formazione di coaguli sanguigni, quindi migliorano la circolazione.

- Le noci apportano una grande quantità di antiossidanti. Grazie ai polifenoli e alla lipoproteina che contengono, sono la migliore alternativa tra le varietà di frutta secca. Non esitate a includere le noci nella vostra dieta, perché si tratta di un alimento nutriente che apporta benefici incredibili.

- Diversi studi hanno dimostrato che il consumo di noci aiuta a ridurre la vulnerabilità allo stress ossidativo che si verifica durante il processo di invecchiamento. Inoltre le noci possono costituire un ottimo antidoto contro l’Alzheimer.

I grassi sani delle noci aiutano a regolare i parametri metabolici nei pazienti diabetici, infatti riducono in maniera significativa i livelli di insulina a digiuno.

- Potrebbe sembrarvi curioso, ma una cosa così semplice come mangiare un pugno di noci al giorno può favorire un buon riposo.