• Se la piastra del ferro tende ad incollarsi agli indumenti, pulitela con un pò di sale da cucina. Se, invece, lascia striature gialle, passatela con uno straccio imbevuto d’aceto.
  • Le parti elasticizzate e gli elastici della biancheria intima e di tutti gli altri capi non devono mai essere stirati. Per evitare che il tessuto nero diventi lucido, stiratelo dal rovescio.
  • I tessuti nuovi plastificati, gommati, stretch e in polipropilene non vanno mai stirati.
  • Non sistemate nei cassetti la biancheria e gli indumenti subito dopo averli stirati, specialmente se si è usato il ferro a vapore. E’ meglio lasciar evaporare l’umidità prima di chiudere i capi nell’armadio.
  • Per eliminare il calcare dal ferro a vapore, riempite il serbatoio con aceto e fatelo evaporare, tenendo acceso l’apparecchio sulla posizione vapore. Poi risciacquate.