Pulire la gomma bianca delle scarpe è necessario per dare un aspetto curato alle calzature. L’area chiara, infatti, si sporca facilmente e con il tempo diventa nera, a maggior ragione se camminiamo sullo sterrato o i bambini e i ragazzi vanno in giro senza prestare particolare attenzione. 

- COME PULIRE LA GOMMA BIANCA DELLE SCARPE: LO SPAZZOLINO
Alla pulizia delle scarpe dedica una spugnetta o, meglio ancora, un vecchio spazzolino Lo strumento, infatti, ci consente di pulire ogni più piccolo interstizio, a maggior ragione se sono presenti molte zigrinature e scanalature.   
Durante la pulizia, infila una mano nella scarpa in modo da rigirarla con comodità e, all’inizio, predisponi dei fogli o dei vecchi panni sul piano di lavoro per non sporcare.

- COME PULIRE LA GOMMA BIANCA DELLE SCARPE: IL SAPONE O LO SGRASSATORE
Sfrega la parte in gomma della calzatura con acqua e sapone oppure con un paio di spruzzate dello sgrassatore. Con lo spazzolino, una spugnetta o una pezzuola insisti soprattutto sui piccoli spazi, in modo da togliere i segni neri e la sporcizia, quindi tampona con un panno umido per detergere. 

- COME PULIRE LA GOMMA BIANCA DELLE SCARPE: IL DENTIFRICIO
Per sbiancare la gomma nera, un rimedio della nonna è l’uso del dentifriciobianco (non gel): distribuiscilo sulla gomma e strofinalo con lo spazzolino o la spugna. Anche in questo caso, agisci più volte nelle zone più piccole e strette e passa un panno umido: vedrai di nuovo il bianco.