Per far brillare i vostri gioielli in oro, è sufficiente creare un impasto con un cucchiaino di cenere e qualche goccia di limone. Prendete un batuffolo di cotone, intin-getelo nella mistura e strofinatelo sui gioielli. Quindi sciacquateli sotto l’acqua corrente e asciugateli per bene.

Come evitare la dispersione di calore: ricoprite un cartone o un foglio di compensato con l’alluminio da cucina e posizionatelo tra il termosifone e la parete. Isolando il radiatore dal muro. Questo pannello termoriflettente limiterà le dispersioni di calore, permettendo di scaldare più velocemente gli ambienti e, quindi, ridurre il costo della bolletta.

Per pulire, ma soprattutto per lucidare gli stivali in gomma, usate una pezzuola di cotone imbevuta di alcool denaturato.

Per eliminare le macchie delle bruciature dai tappeti, strofinate una zolletta di zucchero sulla parte annerita. Poi passate l’aspirapolvere.

Per evitare gli schizzi di olio sul piano cottura o sul muro, prima di iniziare a friggere aggiungete nell’olio un pizzico di sale grosso.

Quando lavate il pesce non buttate la prima acqua di lavaggio, quella in cui rimangono sangue e squame, ma raccoglietela e aggiungetevi un cucchiaino di zucchero: sarà un ottimo fertilizzante per le piante.

La pellicola trasparente che utilizzate per avvolgervi dentro i cibi, si srotolerà più facilmente se la conservate in frigo.

Un poco di timo secco profumerà il fondo del bidone del pattume.