Sylvester Stallone è morto? E’ questa la domanda che milioni di fan in tutto il mondo si stanno ponendo dal momento che in rete gira la voce secondo cui l’attore sarebbe deceduto in seguito a un tumore alla prostata di cui nessuno sapeva nulla.

 Per fortuna si tratta solamente dell’ennesima fake news che ha inutilmente allarmato gli estimatori dell’artista.

L’attore è stato “costretto” a scrivere un post sul suo profilo Instagram per far sapere che è vivo e vegeto.

Stallone ha condiviso, infatti, un poster fan made, e quindi non ufficiale, di Creed 2, secondo capitolo cinematografico dello spin-off in cui Balboa allena il figlio del suo primo avversario.

La pellicola le cui riprese sono ai nastri di partenza a Philadelphia è attesa al cinema per il 21 novembre. Secondo le anticipazioni finora trapelate, il film è basato sulla rivalità tra Adonis, figlio di Apollo Creed interpretato da Michael B. Jordan, e il figlio di Ivan Drago, nemesi di Rocky IV interpretata da Dolph Lundgren, attore svedese presente anche nel nuovo capitolo dell’epopea legata al pugile di origini italiane. Uno scontro tra seconde generazioni motivato dal fatto che Adonis è in cerca di vendetta per la morte del padre, ucciso proprio da Ivan Drago.