A cura di Mario Cardone

Oltre ai lavori di potatura dei pioppi di via Ripuaria, che si protrarranno (secondo le annunciate previsioni) almeno fino alla fine del 2018, è partita questa mattina una nuova iniziativa di manutenzione del verde pubblico a Pompei, che interessa il centro storico a ridosso di Piazza Schettini. Vale a dire è in corso la potatura dei platani di Colle San Bartolomeo, mentre sarà abbattuto un pino della traversa di via Vittorio Emanuele III. Lavori pubblici di somma urgenza che hanno indotto il sindaco Pietro Amitrano a decretare una serie di iniziative cautelative di divieti di sosta e di transito che hanno appesantito ulteriormente il traffico cittadino, già fortemente penalizzato dalle ordinanze precedenti dello stesso tipo varate su via Ripuaria.

Il cattivo tempo dei giorni scorsi, soprattutto la bufera di vento,"ha minato gravemente la stabilità di un pino insistente sul marciapiedi destro della traversa Vittorio Emanuele III", si legge su un post di facebook del sindaco Amitrano, che assicura di aver chiesto (tramite l'UTC) una perizia sullo stato di salute dell’albero. L’agronomo Elena De Marco ne ha accertato “una condizione di grande criticità fitosanitaria con potenziale pericolo di caduta per cui, al fine di scongiurare pericolo per la pubblica e privata incolumità, allo stato occorre procedere al suo abbattimento”.

Tanto si attesta sul post social del sindaco. Presumibilmente presso l’UTC di Pompei sarà stata depositata una certificazione legale a riguardo (a disposizione dei pompeiani) dal momento che il pino malato sarà abbattuto in giornata di oggi (10 novembre) dalla ditta "Società Agricola Vivai Vesuviani s.n.c. di Ambrosio Michele & Nicola" di Ottaviano, già incaricata per la potatura del verde pubblico in via Colle S. Bartolomeo.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook