A cura di Mario Cardone

I comitati del "no ai sottopassi", che si sono rivelati assolutamente contrari alla realizzazione del progetto da parte dell’Ente Autonomo Volturno e a sostegno del vecchio che prevedeva l’interramento di un tratto dei binari della Circumvesuviana sulla linea Napoli – Poggiomarino, hanno organizzato alle ore 21 di martedì 25 giugno una grande manifestazione in piazza Bartolo Longo.

L'iniziativa giunge alla vigilia di un consiglio comunale in cui sarà affrontato lo stesso argomento. Nel corso della stessa manifestazione saranno proiettate le immagini del medesimo progetto per far capire a tutti i pompeiani il pericolo - a detta dei comitati - verso cui si rischia di andare incontro.

E’ cresciuta in questi giorni l’ostinazione dei comitati nei confronti del sindaco Pietro Amitano perché - sostengono - invece di farsi interprete nei confronti della Regione Campania delle perplessità e timori dei cittadini (specie quelli residenti nelle strade interessate al progetto urbanistico) ha fatto come Ponzio Pilato, lavandosene le mani e lasciando che i comitati fossero direttamente invitati ad un tavolo con il presidente della commissione Trasporti della Regione Campania (Luca Cascone). Cosa che se succederà comporterà, secondo le dichiarazioni dei rappresentanti dei comitati "no sottopassi", il non prendere in considerazione un invito che non viene considerata un’apertura.