A cura di Mario Cardone

 Il Tar della Campania ha respinto la richiesta di sospensione del trasferimento degli anziani, ospiti della Casa di Riposo “Carmine Borrelli” di Pompei, dal momento che una perizia ha stabilito che la palazzina dove è ubicato l’Ospizio deve essere sottoposta a lavori edili di messa in sicurezza.

Pertanto la Casa di Riposo dovrà essere liberata dalla presenza degli anziani che saranno trasferiti, in via provvisoria (vale a dire il tempo utile per i lavori di messa in sicurezza), presso altre strutture similari.

Dal Palazzo comunale hanno fatto sapere che l’operazione sarà graduale e svolta con prudenza. Ciò sta a significare che per ogni anziano ricoverato sarà redatta una scheda medica dove verranno annotate le prescrizioni delle cautele da adottare per il suo trasferimento, che avverrà probabilmente con l’utilizzo di un’ambulanza.