A cura di Mario Cardone

L’aggiudicazione dell’appalto del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e del mantenimento del decoro e della fruibilità delle strade e delle aree pubbliche di Pompei, per la durata di 7 anni, è stata perfezionata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa per l’importo complessivo di euro 32.257.500 euro, oltre IVA.  

Hanno partecipato alla gara 7 imprese. Ne sono state ammesse 6 con l’esclusione di una. L’aggiudicazione è stata fatta con determinazione dirigenziale del 26 luglio 2019. Subito dopo la ditta aggiudicataria Win Ecology srl, che si è resa protagonista attivo del passaggio di cantiere nei confronti della ditta uscente (precedentemente sanzionata con interdizione antimafia). La ditta aggiudicataria è stata invitata alla firma del contratto d’appalto nel mese prossimo.

Nel frattempo si è avuta notizia informale di 2 ricorsi contro detta aggiudicazione. Se  saranno ammessi, si metteranno in moto le procedure di verifica e garanzia previste dalla legge a favore dei ricorrenti. Ne consegue che slitterà la data prefissata di formalizzazione del contratto d’appalto e della partenza a regime del servizio di R.S.U. sotto la nuova gestione, che resterà in ogni caso operativo nelle more dell’esame del ricorso.