A cura di Mario Cardone

Nella giornata di ieri (festa di San Giuseppe) la parrocchia di Pompei dedicata al Santo, padre putativo di Gesù Cristo ed espressione massima della funzione sociale del Capo Famiglia secondo la religione cattolica, ha pensato bene di tenere una cerimonia religiosa in onore di San Giuseppe, all’aperto, nel popolare quartiere di via Aldo Moro.

Per fortuna è arrivata tempestivamente la volante della Polizia di Stato di Pompei, diretta dalla Vice Questore Stefania Grasso, che ha sospeso immediatamente la funzione per evidenti motivi di pubblica sicurezza e di salute.

La chiesa di Pompei ha messo in campo negli ultimi giorni un fitto programma di iniziative religiose che vengono trasmesse quotidianamente in streaming nelle diverse fasce orarie al fine di dare conforto ed assistenza religiosa ai pompeiani ed ai tanti devoti al culto della Madonna del Rosario. In ogni caso va precisato che anche i parroci sono tenuti, pur nella loro autonomia, ad evitare manifestazioni che producano assembramenti di persone che potrebbero essere motivo di aumento dei contagi.

Sappiamo da sfortunati casi precedenti che basta una leggerezza o un disguido per produrre un danno grave ed irreparabile alla salute di tutta una comunità.