A cura di Mario Cardone

E’ stato avviato nel distretto sanitario 58 (Gragnano – Pompei) il servizio di assistenza medica praticato su poliambulatorio mobile dell’Unità Speciale di Continuità Assistenziale. Quest'ultima sarà attiva per la gestione domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero.

Opererà sette giorni su sette, dalle ore 8 alle ore 20, nelle attività di tutela e cura domiciliare dei pazienti Covid-19 per l’effettuazione di tamponi e per l’attivazione del protocollo di guarigione sotto la regia dell’Unità di Crisi Regionale della Campania - emergenza epidemiologica. Detta struttura ambulatoriale mobile era già prevista nella nuova forma organizzativa avviata dalla sanità in Campania, ma ha dovuto decollare per le necessità operative che si sono palesate nella fase attuale della pandemia da Coronavirus.

Il servizio opererà di raccordo tra le strutture ospedaliere e quella di medicina generale nell’ambito del territorio di Pompei e degli . E’ prevista la dotazione di strumentazione medica e di un kit speciale di sicurezza per il personale medico e paramedico che si alternerà nei turni si servizio dell’intera giornata a bordo dei poliambulatori mobili con possibilità di escursioni per visite mediche presso le abitazioni dei malati.

(foto repertorio)