A cura della Redazione
Pompei - Questione vigili urbani, incontro tra sindacati e commissario Giuffrè

Nella prossima settimana, i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl e Uil dei vigili urbani di Pompei saranno ricevuti dal commissario prefettizio Santi Giuffré.

Il motivo della richiesta dell'incontro da parte dei sindacati è connesso alla pesantezza eccessiva dei turni di servizio degli agenti (che terminano a mezzanotte), i quali - tra l’altro - non percepiscono la prevista indennità di turnazione per mancanza di fondi in bilancio.Ne consegue che i vigili pompeiani non intendono proseguire con questa routine lavorativa. 

Nel frattempo si pensa a rafforzare l’organico con l’assunzione temporanea di sei vigili urbani stagionali, con l'entrata in servizio prevista per la prossima settimana.

Riguardo, poi, al concorso in atto, se è vero che la preselezione ha tagliato più di 500 concorrenti (come doveva essere) è altrettanto vero che ne sono rimasti una sessantina in attesa di partecipare alle prove finali.