Per far brillare i vostri gioielli in oro, è sufficiente creare un impasto con un cucchiaino di cenere e qualche goccia di limone. Prendete un batuffolo di cotone, intin-getelo nella mistura e strofinatelo sui gioielli. Quindi sciacquateli sotto l’acqua corrente e asciugateli per bene.

Per evitare gli schizzi di olio sul piano cottura o sul muro, prima di iniziare a friggere aggiungete nell’olio un pizzico di sale grosso.

Quando lavate il pesce non buttate la prima acqua di lavaggio, quella in cui rimangono sangue e squame, ma raccoglietela e aggiungetevi un cucchiaino di zucchero: sarà un ottimo fertilizzante per le piante.

La pellicola trasparente che utilizzate per avvolgervi dentro i cibi, si srotolerà più facilmente se la conservate in frigo.

Un poco di timo secco profumerà il fondo del bidone del pattume.