La stagione estiva espone infatti la chioma a molteplici stress e non è raro che ci si ritrovi, proprio d’estate, ad osservare preoccupate spazzola o pettine sui quali rimangono una grande quantità di capelli.

Esistono però rimedi casalinghi da utilizzare ed evitare o limitare la caduta.

Maschere rinforzanti.

 Per cercare di arginare il più possibile la caduta dei capelli si può anche ricorrere a qualche maschera rinforzante fai da te. Un esempio? Basta prendere un vasetto di yogurt bianco e mescolarlo con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, due tuorli d’uovo e 2 cucchiai di aceto; stendere sui capelli, avvolgere la chioma nella pellicola trasparente e tenere in posa almeno 45 minuti. Quindi si procede con il normale lavaggio.

Succo d'arancia

Il succo d'arancia può essere impiegato contro la forfora ed in caso di cute troppo grassa. Risolvere questi problemi contribuirà a rendere i vostri capelli più forti ed a prevenire la caduta. È possibile preparare una maschera frullando polpa e buccia d'arancia, oppure ottenere un impacco rinforzante mescolando succo d'arancia e polpa di mela.

 Olio d'oliva

L'olio d'oliva è un rimedio utile a contrastare la caduta dei capelli ed a rafforzarli che tutti noi possiamo facilmente avere a portata di mano, Può essere utilizzato come impacco da applicare in poche gocce sulla cute e sui capelli umidi e da lasciare agire per almeno mezz'ora prima dello shampoo.

 Olio di cocco

Massaggiare regolarmente il cuoio capelluto utilizzando dell'olio di cocco rafforza i capelli e ne previene la caduta. Durante i mesi invernali l'olio di cocco si presenta in forma solida all'interno del proprio contenitore, ma è sufficiente immergere lo stesso in acqua calda in modo che ritorni liquido, così da poterlo applicare facilmente con l'aiuto delle dita. Poi si passerà normalmente allo shampoo.

Tuorlo d’uovo

Usato fin dai tempi più antichi, il tuorlo d’uovo è un vero toccasana per i capelli. Da solo o miscelato con olio d’oliva e limone resta uno dei rimedi naturali più efficaci