Se fino ad ora le temperature sono state complessivamente alte e le giornate molto luminose, facendoci evitare l'accensione di riscaldamento e luci, l'arrivo del freddo resta comunque inevitabile, e con esso anche l'aumento delle bollette di luce e gas.

Anche se non esiste ancora una vera e propria formula magica che azzeri completamenti i costi di tali utenze, è possibile adottare delle soluzioni e delle strategie, di cui andremo a parlare tra poco, che ci consentiranno di ridurre gli sprechi energetici, alleggerendo di conseguenza la bolletta di fine mese.

Come evitare gli sprechi di energia?

Non esagerare con la temperatura. Nonostante accendere il riscaldamento di casa al massimo e sdraiarsi sul divano a bere cioccolata calda possa sembrare molto allettante, cercate sempre di non esagerare con la temperatura, ricordandovi che anche un solo grado in più può far levitare il prezzo finale della bolletta fino al 20%. E c’è addirittura chi ha deciso di spegnere del tutto i riscaldamenti

Lasciare i termosifoni scoperti. Ok, è vero, far asciugare i propri panni d'inverno può rivelarsi un’operazione molto ardua a causa delle continue piogge. Però coprire i termosifoni impedirebbe l'espansione del calore nella stanza, portandoci a un inutile spreco di energia. Cambiare tariffa di luce e gas. Valuta se sia il caso di cambiare la tua tariffa luce e gas con una più conveniente. Nonostante possa sembrare un'azione complicata, soprattutto per chi tra impegni di lavoro e impegni personali ha poco tempo a disposizione, cambiare il proprio fornitore di tali utenze è più facile di quello che si possa pensare. Iniziate prima di tutto a confrontare tramite internet le varie tariffe messe a disposizione di fornitori, che di solito sui loro portali offrono diverse promozioni su luce e gas, come si evince ad esempio dal sito di Acea. Una volta individuata quella che più si addice alle vostre esigenze, non vi resta che contattare il fornitore scelto, che provvederà al passaggio in tempi estremamente rapidi, consentendovi di iniziare subito a risparmiare. Cercate sempre di orientarvi su tariffe che mettano a disposizione delle fasce bi-orarie, vale a dire delle ore prestabilite nel contratto durante le quali, utilizzando elettrodomestici o riscaldamento, vi verrà detratta una percentuale significativa dal costo complessivo del consumo. Senza dubbio un ottimo modo per risparmiare sulla bolletta. 

Adottare infissi isolanti. Gli infissi isolanti sono uno dei migliori modi per risparmiare sulla bolletta di luce e gas, consentendovi di evitare la dispersione del calore della vostra abitazione. Anche se inizialmente può sembrare un grosso investimento, porte e finestre termo-isolate annulleranno completamente la dispersione del calore all'esterno, che verrà invece mantenuto in casa, rendendo dunque inutile l'accensione costante del riscaldamento.

Utilizzare valvole termostatiche. Le valvole termostatiche sono semplici dispositivi dal costo irrisorio, che se applicati a caloriferi e termosifoni consentono il monitoraggio e la limitazione del consumo di acqua calda. Questo piccolo accorgimento vi consentirà di risparmiare fino al 15% sul costo della bolletta.