Gli ultimi anni hanno visto nascere innumerevoli modalità di pagamento per quanto riguarda il mondo online. In effetti, fino a qualche decennio fa si pagava quasi tutto in contanti e in poco tempo ci siamo ritrovati a vivere in un mondo in cui è possibile scegliere tra diverse opzioni di pagamento. Oggi analizzeremo le principali indicando anche se sono più o meno affidabili.

Invio di denaro in contanti

Sicuramente l’opzione meno sicura per acquistare un prodotto trovato su internet. I rischi sono abbastanza facili da immaginare, i soldi potrebbero non arrivare mai a destinazione oppure essere ricevuti da destinatari malintenzionati e poco disposti ad inviare il prodotto.

Contrassegno

E’ uno dei metodi più tradizionali quando la transazione si realizza di persona. Prima di tutto il venditore e il potenziale acquirente si mettono in contatto via internet e in seguito accordano un appuntamento per portare a termine la transazione in modalità presenziale.

Nei casi più comuni il consumatore consegna i soldi a chi gli recapita l’oggetto acquistato online.

Bonifico bancario

Modalità utilizzata nei casi in cui al momento dell’acquisto viene indicato un conto corrente su cui versare i soldi corrispondenti al costo del prodotto o servizio.

Per il venditore è un’opzione sicura dato che le entità bancarie certificano che l’acquirente ha realizzato il pagamento dopo aver portato dei contanti in una sede bancario o attraverso un bonifico dal suo conto corrente.

Per l’acquirente non è l’opzione più sicura dato che nel caso ci fosse qualche problema con l’invio del prodotto è difficile dimostrarlo e il venditore avrebbe già incassato il pagamento.

Carta di credito o di debito

Si tratta del metodo di pagamento più diffuso e tra i più sicuri. La maggior parte delle pagine web che vendono prodotti o servizi accettano pagamenti sia con carte di credito (MasterCard, American Express, Visa per citarne alcune) che con carte di debito (ad esempio Visa Electron o Maestro).

Pagamento online senza carta di credito, ricaricare il conto PayPal

Il sistema più noto di questo genere è quello gestito appunto da PayPal che agisce da intermediario tra acquirente e venditore. Per utilizzare questo sistema è necessario registrarsi e collegare l’account di PayPal con la propria carta di credito, di debito o con un conto corrente.

Al momento di effettuare un acquisto i soldi del cliente vengono depositati sul conto PayPal del venditore che conoscerà solo il numero di riferimento dell’operazione e nessun dato bancario o di alcuna carta dell’acquirente.

Questo tipo di pagamento si può utilizzare non solo per fare acquisti, ma anche in piattaforme di gioco come i casinò online. Se ci si vuole divertire e tentare di vincere il jackpot, è consigliabile affidarsi a un sito di giochi legale e sicuro come quello che puoi trovare qui.

Pagare con PayPal è estremamente sicuro dato che se non ricevi il tuo prodotto o al suo arrivo lo consideri danneggiato o diverso da come te lo aspettavi PayPal può bloccare temporaneamente l’importo dell’acquisto fino a che il conflitto con l’azienda venditrice non viene risolto. Se alla fine la transazione non va in porto sarà più facile per te recuperare i soldi.

Ora che hai visto alcuni dei principali metodi di pagamento online ci auguriamo che ti sia chiaro che per qualsiasi acquisto online è meglio che tutte le operazioni abbiano inizio e si completino sulla stessa pagina web.

In ogni caso fidati del tuo sesto senso e assicurati di avere ben chiaro dove e a chi stai comprando un prodotto e per maggiore scrupolo mantieniti sempre informato sulle frodi riguardanti lo shopping online più diffuse.