INGREDIENTI: 600gr arista - 8 pomodorini - 2 cucchiai di capperi - 4 cipolle - olio extra vergine di oliva - sale e pepe - 1 bicchiere vino bianco - 3 cucchiai aceto balsamico - 3 cucchiai aceto di mele o aceto di vino bianco - 1 cucchiaio zucchero.

PREPARAZIONE:

  • Versare sull’arista due cucchiai di olio un po’ di sale e pepe, massaggiare la carne per qualche minuto facendo in modo che l’olio penetri un po’ ovunque e metterla in un piatto in  frigo dove dovrà riposare per almeno mezz’ora.
  •  Trascorso il tempo indicato, prendere una pentola con il fondo alto e metterla sul fuoco con due cucchiai di olio la cipolla tagliata fine e adagiare al suo interno la carne.
  • Voltare la carne in modo che ogni lato sia ben rosolato facendo attenzione che il fondo non si bruci. Terminata l’operazione di “rosolamento” prendere il bicchiere di vino bianco secco e irrorare la carne. Chiudere per qualche secondo la pentola col coperchio e poi e sfumare tutto il vino.
  • Aggiungere ora 1 bicchiere di acqua calda , rimettere il coperchio e  cuocere a fuoco dolce per 20 minuti.
  • Trascorso questo tempo aggiungere i pomodori fatti a pezzi e i capperi lavati se sono salati e lasciare cuocere per altri 20 minuti.
  • Togliere la carne dalla padella e aggiungere al condimento di cipolle pomodori e capperi 1 cucchiaio di zucchero e l’aceto sia balsamico che bianco. Lasciare evaporare e cuocere con il coperchio per altri 10 minuti avendo cura di girare in modo che non si bruci.
  • Quando l’arista sarà ben fredda tagliarla a fette sottili e metterla nella padella con il condimento in agrodolce.