INGREDIENTI: 350 g di pesce persico in filetto - 4 rametti di prezzemolo - 1 spicchio di aglio - 2 filetti di alice - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva - 400 g di Polpa di pomodoro a cubetti in scatola - 20 g di olive nere taggiasche - Sale - Pepe - Brodo vegetale o di pesce, solo all'occorrenza - 160 g di pasta.

PREPARAZIONE:

  • Sciacquare il filetto di pesce persico sotto acqua fresca corrente, quindi tagliarlo a cubetti di circa un centimetro di lato.
  • Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme all'aglio spellato.
  • Scolare i filetti di alice, tamponarli con carta da cucina e tagliarli grossolanamente.
  • In una larga padella mettere l'olio, il trito di aglio e prezzemolo, le alici ed accendere il fuoco.
  • Far soffriggere a fiamma dolce fintanto che l'aglio non si sarà appena dorato, togliere dal fuoco per qualche secondo per far raffreddare appena l'olio quindi unire il pomodoro a pezzi e le olive. Mescolare, unire un pizzico di sale e cuocere per 5 minuti a fiamma media per far restringere il sughetto.
  • Unire i cubetti di persico e cuocerli a fiamma vivace finchè non prendono colore, quindi abbassare la fiamma, unire un pizzico di sale, una macinata di pepe, coprire e cuocere per 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo unire qualche cucchiaio di brodo vegetale o brodo di pesce.
  • Trascorso il tempo indicato spegnere il fuoco, regolare di sale e coprire.
  • Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla, e saltarla nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
  • Servire immediatamente con una generosa macinata di pepe e decorando con foglie di prezzemolo.