INGREDIENTI: 1 kg Patate - 300 gr Funghi Champignon - 150 gr Mozzarella - 50 gr Parmigiano Reggiano (grattugiato) - 1 Uova - 1 pizzico Noce Moscata - 1 spicchio Aglio - 2 cucchiai Olio Extravergine D’oliva - 40 gr Burro -  Sale – Pangrattato.

PREPARAZIONE:

  • Per preparare il gattò di patate e funghi iniziate lessando le patate intere e con la buccia per circa 40 minuti o finché non saranno tenere. Pulite quindi i funghi champignon: tagliate via la parte finale del gambo.
  •  Pelateli oppure spazzolateli con una spazzola morbida, quindi quando avrete eliminato tutta la terra tagliateli a fettine.
  • In una padella fate soffriggere l’aglio sbucciato nell’olio, unite i funghi e fateli saltare a fiamma vivace per 4-5 minuti. Salateli e spegnete il fuoco.
  • Prendete le patate lesse e, finché sono ancora calde, privatele della buccia e schiacciatele con uno schiacciapatate. Unitevi il burro a pezzetti, il sale, il pepe e la noce moscata.
  • Mescolate bene per far sciogliere il burro, quindi aggiungete al composto il parmigiano e l’uovo. Amalgamateli bene alle patate, fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Imburrate una pirofila e cospargete il fondo e i bordi con il pangrattato. Distribuitevi metà del composto di patate, livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio. Sistematevi sopra i funghi, tenendone da parte qualcuno per decorare il gateau.
  • Tagliate la mozzarella a fette e disponetele sui funghI. Lasciate da parte due o tre fette di mozzarella, che ridurrete a pezzetti: vi serviranno per la superficie del gattò di patate e funghi. Distribuite sopra alla mozzarella il resto dell’impasto di patate. Completate con i funghi e la mozzarella tenuta da parte. Cuocete il gattò di patate e funghi nel forno già caldo a 200° (statico) per 40 minuti circa, quini accendete il grill per far dorare la superficie. Sfornate il gattò di patate e funghi e lasciatelo riposare per una decina di minuti prima di servirlo.