INGREDIENTI:  2 patate medie - speck (circa 4 fette sottili) - pasta (fusilli) 270 gr. - parmigiano reggiano grattugiato - formaggio (provola) a piacere - cipolla q.b. - olio extravergine di oliva - sale q.b.

PREPARAZIONE:

In una padella tagliare finemente la cipolla e rosolare leggermente con olio extravergine di oliva.

Aggiungere lo speck tagliato a pezzetti e far rosolare tutto a fuoco lento.

Subito dopo aggiungere le patate, sbucciate, lavate e tagliate precedentemente a pezzetti non molto grandi; sfumare con un pò di vino bianco e aggiungere un bicchiere di acqua. Il sale ho preferito non aggiungerlo in quanto lo speck è già salato! 

Lasciare cuocere a fuoco lento per circa dieci minuti o comunque quando le patate sono cotte. Controllare sempre e girare di tanto in tanto e se il sugo è poco aggiungere un altro po’ d’acqua.

A parte bollire in una pentola dell’acqua, aggiungere sale e la pasta, in questo caso i fusilli (cottura 11 minuti circa, ma dipende dalla marca) e lasciare cuocere. Una volta cotta la pasta trasferirla nella padella con tutto il sugo pronto (io non l’ho scolata) e amalgamare il tutto con del formaggio grattugiato oppure unire della provola o un formaggio a piacere.