La fine dell’anno si avvicina e i rumor sui nuovi top di gamma Samsung si moltiplicano a vista d’occhio. Tra le news più cliccate c’è la possibile presentazione del modello Samsung Galaxy S10 Plus presso AnTuTu, nota piattaforma di benchmark, dove probabilmente ci sarà la versione dotata di chipset Exynos.

Parliamo del modello Exynos 9820, che avrà in dotazione le varianti destinate al mercato sud coreano e alla maggior parte dei mercati globali, inclusa l’Europa e quindi anche l’Italia. In seguito ad un test, si evince che presente sul dispositivo era SM-G975F e utilizzava un SoC Exynos con CPU octa core a 2,7 GHz e con una GPU ARM Mali-G76.

Il risultato ottenuto è deludente rispetto a quello ottenuto da Snapdragon 8150, la piattaforma che dovrebbe essere presentata nel corso delle prossime settimane. La soluzione di Qualcomm ha infatti ottenuto oltre 360.000 punti nei giorni scorsi e sembra dunque più avanti sul fronte dell’ottimizzazione.

Inoltre secondo AnTuTu il possibile Samsung Galaxy S10 Plus dovrebbe utilizzare 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, il tutto con una risoluzione FullHD+ che però potrebbe essere un dato poco rilevante.

Le informazioni ad ora sono aleatorie, visto che i nuovi smartphone Samsung ancora lontani dalla presentazione, tutte le ottimizzazioni sono ancora in corso e, soprattutto i risultati dei test rilasciati dai benchmark vanno presi con le dovute cautele.