Le nuove frontiere della tecnologia riscoprono orizzonti inesplorati e stavolta i famosi display pieghevoli approdano nel mondo del fashion, in particolare nella maison di Louis Vuitton. I nuovissimi display flessibili evadono dal mondo dell’elettronica per entrare nelle boutique. Infatti dopo aver ammirato gli smartphone pieghevoli e le tv arrotolabili, i magici display saranno applicati sulle borse. Proprio così! L'idea è di Louis Vuitton, che durante una sfilata newyorchese ha svelato due prototipi di borsa con display.

Presentate sulla passerella del Cruise 2020, le borse diventano "la tela del futuro", secondo la casa di moda.

"Fondendo la tecnologia d'avanguardia con il savoir-faire della maison, la nuova tela mostra immagini in movimento mentre mantiene la forma di alcune delle borse più iconiche di Louis Vuitton". Queste le parole della maison che ha aggiunto "l'idea è quella di pensare alla borsa come a un'estensione dello smartphone"

I display in dotazione sulle borse sono prodotti a marchio Royole, tra le prime case produttrici di smartphone pieghevoli. Uno dei due prototipi di borsa presenta uno schermo dalla risoluzione di 1.920 x 1.440, mentre l'altro monta due display affiancati.

Che dire, se anche la moda è pronta a fondersi con la tecnologia, il futuro è nostro!

 

(Ph. HDblog)