A cura della Redazione
Maltempo, a Venezia l'acqua alta raggiunge i 187 centimetri

Il maltempo sta sferzando tutta l'Italia ma le città d'arte sono tra quelle che più contano i danni.

 L'acqua alta a Venezia ha raggiunto il picco di 187 centimetri e ha provocato nuovamente l'allagamento della Basilica di San Marco con conseguenze sui mattoni e sulle colonne dell'edificio e anche ai marmi recentemente sostituiti. L'acqua alta ha fatto anche una vittima. Un uomo, nel tentativo di azionare una pompa per liberare i suoi locali dell'acqua, è rimasto fulminato.

 A Matera, città della Cultura 2019, le antiche strade si sono trasformate in torrenti in piena con fango e detriti che non hanno risparmiato il rione dei Sassi.

Anche sulla costa jonica il vento di scirocco si è abbattuto con particolare violenza e si contano i danni.