A cura della Redazione

In Scozia tutti i prodotti legati al ciclo mestruale saranno gratuiti.

Il Period Products Bill, ossia il primo provvedimento normativo al mondo che garantisce la fornitura gratis e universale alle donne degli assorbenti e di tutti i prodotti di base necessari nel periodo delle mestruazioni, è legge da ieri in Scozia.

L'iniziativa, formalizzata a inizio 2020 dal governo locale scozzese guidato dalla leader indipendentista Nicola Sturgeon, ha ricevuto ieri il via libera finale del Parlamento di Edimburgo, con il voto unanime sia della maggioranza secessionista dello Scottish National Party (Snp), sia dei partiti unionisti britannici: dai Conservatori, al Labour, ai Liberaldemocratici, ai Verdi.

Gli assorbenti dovranno essere messi a disposizione sia dalle autorità locali, sia dai responsabili di scuole e istituzioni educative in giro per le varie contee del territorio più settentrionale del Regno Unito. Si tratta d'una novità assoluta tanto fra le nazioni del Regno Unito, quanto nel resto del pianeta, come sottolineano nei commenti odierni sui media diverse attiviste di organizzazioni di donne.

«Questa campagna è stata sostenuta da una vasta coalizione di sindacati, organizzazioni femminili e associazioni caritative», ha sottolineato fra gli altri Monica Lennon, deputata locale che è stata tra le promotrici della legge. «È un segnale al mondo che l'accesso universale gratuito ai prodotti per le mestruazioni può essere garantito», ha concluso. 

(Foto LifeGate)