A cura della Redazione

La Pro loco “La Ginestra” per la III° edizione del Maggio dei monumenti a Boscoreale.

Sabato 14 e domenica 22 maggio, appuntamento con una interessante passeggiata tra arte, storia e leggenda.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con una rete di associazioni del territorio (Gruppo Teatro della Scodella, Agorà Boscoreale, Accademia Upam, Associazione Marylin e Gruppo Storico Oplontino) al fine di offrire una nuova opportunità per vivere Boscoreale in maniera inedita. Si intende ripercorrere una storia antica raccontata con nuove metodologi per promuovere le tradizioni locali e valorizzare i prodotti tipici dell'area vesuviana.

Una passeggiata per il centro antico che coniuga storia, arte, musica e gastronomia. Leggende e racconti aneddotici a raccontare una città amata e (ri)conosciuta soprattutto per quegli argenti intrisi di mistero e oggi conservati al Louvre.

Boscoreale è una città difficile, frastagliata, con poche evidenze in luce che, grazie a una regia sapiente potrà appassionare e incuriosire i cittadini stessi, ma anche i curiosi e i cultori dell’arte.

Cripte sotterranee, successioni ramificate ed eredità intricate, leggende regali e racconti di ordinaria povertà che giacciono ai piedi di quel gigante tanto amato quanto temuto che contribuisce ad ammantare di mistero i fatti che racconteremo.

L’itinerario culturale animato e con degustazione enogastronomica, si svolgerà con le seguenti tappe:

- Chiesa di Santa Maria Salome: cenni storici a cura della Pro loco e visita alla cripta sotterranea a cura dell'associazione Agorà

- Apertura straordinaria della Cappella gentilizia di Santa Maria Montevergine: cenni storici a cura della Pro loco con performance ad opera della “Università popolare Arti e musical”

- Visita in una casa privata che custodisce la “Ruota degli Esposti” oggi sede dell’associazione Marylin: cenni storici a cura della Pro loco e letture a cura del Gruppo “Teatro della Scodella”

- Apertura straordinaria del Palazzo De Prisco, fiore all'occhiello dell'architettura boschese: racconti a cura della Pro loco

- Tappa presso uno degli edifici storici più antichi di Boscoreale che oggi ospita il Cine-Teatro Minerva: cenni storici a cura della Pro loco.

In questo luogo verrà anche fatta una ricostruzione storica con i rievocatori in costume del Gruppo storico Oplontino che presenteranno i cibi della tradizione alimentare autoctona e una degustazione dello Zuccotto ai cereali antichi di Fannio Sinistore, realizzato dal Bar Pasticceria Bruno. Saranno presenti il Panificio esposito con un assaggio del “Panis Pompeii”  e una degustazione di Spumante di Falanghina della casa produttrice Vini Annarumma.

Sabato14 Maggio e domenica 22 dalle ore 10.00 appuntamento presso la Piazza di Santa Maria Salome.

Si prevede la realizzazione del percorso alle ore 10.00, della durata di 120 minuti, con prenotazione obbligatoria. (Pro loco 339.38.49.316; [email protected]).

Per essere sempre aggiornato, clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook