A cura di Mario Cardone
Pompei - Scavi, riunione del Consiglio Superiore dei Beni Culturali

I membri del Consiglio Superiore dei Beni Culturali e Paesaggistici si è riunito oggi (28 ottobre) presso la Soprintendenza archeologica di Pompei. La struttura consultiva Mibact, presieduta da Giuliano Volpe, dopo aver visitato il parco archeologico si è intrattenuta in una conferenza in cui gli organismi locali preposti (il sovrintendente Osanna ed il direttore del GPP, generale Nistri) hanno illustrato lo stato dei lavori pubblici finanziati parzialmente dalla Comunità Europea e, per la parte rimanente, dal Governo italiano.

Sugli esiti della conferenza c’è stato silenzio stampa. Invece sono arrivati diversi comunicati riguardanti i nuovi orari invernali e l’agenda degli eventi culturali per i prossimi giorni. Domenica 1 novembre ingresso gratuito a Pompei come in tutti i musei nazionali. E’ stato sospeso per il più importante sito archeologico vesuviano l’ingresso per fasce orarie prima praticato. Entrano in vigore gli orari di apertura invernali che per Pompei prevedono l'ingresso dalle ore 9 alle 17, con ultima entrata alle ore 15,30. La mostra dedicata ai calchi di Pompei esposti presso l’Anfiteatro, dal titolo “Rapiti alla morte” è stata  prorogata fino al 10 gennaio 2016, a seguito del grande gradimento riscontrato fino ad ora. Il prezzo di ingresso agli scavi di Pompei resta invariato.

Ritorna inoltre la vendemmia a Pompei, appuntamento di tradizione dell’area archeologica giunto alla sua 16° edizione, che nella giornata di giovedì 29 ottobre ore 11.00, vedrà la raccolta delle uve nei vigneti dell’area orientale della città antica. Ritorna domani (29 ottobre) la vendemmia negli Scavi di Pompei. All’appuntamento presso il Vigneto della Casa della Nave Europa (oramai tradizione consolidata) parteciperanno il sovrintendete Massimo Osanna, Piero Mastroberardino, dell’omonima azienda vitivinicola, Ernesto De Carolis, responsabile del Laboratorio di Ricerche Applicate della Soprintendenza, insieme a scolaresche e docenti del territorio. La giornata dedicata al vino sarà occasione anche per raccontare la storia del pane a Pompei. Presso l’Auditorium degli Scavi giovedì 29 e venerdì 30 ottobre si terrà, infine, il Convegno “Pompei e la civiltà della calce: storia, tecnologia, restauro”.