A cura di Mario Cardone

Donato Giovanni Cafagna, Commissario Prefettizio del Comune di Pompei, nominato prefetto di Taranto, lascia l’incarico nella città mariana (e nella Terra dei Fuochi, dove era il commissario governativo all'emergenza rifiuti). Al suo posto subentra la neo prefetto Maria Luisa D'Alessandro che è residente con la famiglia a Perugia, dove ha ricoperto il ruolo di viceprefetto. Si insedierà al Comune di Pompei il prossimo 13 febbraio.

La dottoressa D’Alessandro è la moglie dell'ex prefetto di Perugia Gianlorenzo Fiore. E’ madre di sei figli. Maria Luisa D’Alessandro è molto stimata professionalmente e considerata persona pragmatica. Ha esperienza di gestione amministrativa di città a vocazione turistica per aver ricoperto l’incarico di commissario prefettizio del Comune di Gubbio, dal 27 maggio 2013 al maggio dell’anno successivo, quando ci furono le elezioni.

Dopo Cafagna il Ministero dell’Interno nomina dunque per Pompei un'altra personalità prestigiosa, segno dell’alta considerazione dell’immagine turistica che Pompei ha nel mondo. La stessa considerazione che dovrebbero avere anche i pompeiani, per il bene della loro città, quando saranno chiamati con il voto ad eleggere una classe dirigente di persone oneste e competenti, all’altezza del compito impegnativo a cui sarà chiamata.

twitter: @MarioCardone2 

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook