A cura di Mario Cardone

E’ la storia di autentico attaccamento al proprio paese che ha fatto scattare il gemellaggio tra le classi quinte del plesso ”Luciano Mele” del Secondo Circolo Didattico di Pompei e gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Jacopo da Porcia” sito proprio a Porcia, in provincia di Pordenone. Vale a dire nell’estremo lembo settentrionale d’Italia dove da tempo è in servizio Angela Rosato nel ruolo di dirigente scolastico. Originaria di Pompei, città famosa in tutto il mondo per il parco archeologico ed il Santuario della Madonna del Rosario, è naturale che la dottoressa Rosato facesse nascere negli allievi della sua scuola l’interesse nei confronti dei monumenti di cultura e religione della sua terra.

Ecco quale è stato probabilmente il motivo che ha fatto scattare dai mesi scorsi uno scambio di corrispondenza e di esperienze scolastiche tra gli scolari friulani e quelli vesuviani. Negli ultimi giorni, accompagnati dagli insegnanti e dalla professoressa Rosato, sono approdati a Pompei i ragazzi friulani accolti con entusiasmo dagli studenti, dagli insegnanti e dalla dirigente scolastica del Secondo Circolo Didattico di Pompei, Anna Maria Cioffi. L’accoglienza ha visto in pista una piacevole esibizione delle majorettes del Secondo Circolo ed è proseguita con le presentazioni ufficiali.

Prima tappa della visita, naturalmente, il Parco Archeologico di Pompei, un percorso archeologico-culturale unico nel suo genere destinato a restare un punto fermo nella memoria dei bambini di Porcia, quando saranno grandi. Nelle numerose tappe in cui è stata articolato il tour, tutti gli alunni hanno dimostrato grande interesse per le spiegazioni delle guide turistiche e per la magnificenza delle opere architettoniche e pittoriche della Città Antica. Al termine dell'escursione, i ragazzi si erano naturalmente integrati ed avevano fatto amicizia. Dopo innumerevoli saluti e piccoli gesti di affetto, tutti, felici per la bellissima esperienza, hanno promesso di proseguire il bellissimo rapporto d’amicizia attraverso mail e, possibilmente, nuovi incontri per riscoprire le autentiche bellezze che non mancano in nessuna regione d’Italia.

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook