A cura della Redazione

A partire dal 9 marzo, l’Ufficio Immigrazione della Questura di Napoli, allo scopo di prevenire la diffusione dell'infezione da coronavirus, limiterà le occasioni che comportino condizioni di permanenza di più persone in ambienti circoscritti.

Per tale motivo è stato sospeso fino a nuovo avviso lo sportello informazioni e integrazioni documentali. Gli utenti dovranno inoltrare le richieste di informazioni e le integrazioni documentali all’indirizzo pec [email protected]

Qualora fosse necessario presentare documenti in originale, questi andranno inviati tramite raccomandata postale.