Torna il gusto della tradizione, torna la voglia di far festa. A Marigliano, in Via Pontecitra, nei giorni 8 e 9 Giugno si svolgerà la XVIII edizione della Sagra della pennetta all’arrabbiata organizzata dalla Parrocchia Sacro Cuore.

Il prelibato piatto tipico che dà il nome alla kermesse, le pennette all’arrabbiata, sono un primo piatto della tradizione culinaria romana, ma che anche in Campania e specialmente nel napoletano, ha visto rivisitazioni e interpretazioni fin dai tempi antichi. Le penne all’arrabbiata napoletane sono un piatto semplice, dal gusto intenso e deciso, merito dell’abbondante peperoncino usato in fase di preparazione, perfetto per unire intorno allo stesso tavolo, amici, parenti, ma anche sconosciuti con interessi affini: il buon cibo e il desiderio di fare comunità.

Ed è proprio con questo spirito che la Parrocchia Sacro Cuore, rappresentata da Don Pasquale Giannino e dai numerosi collaboratori volontari, interpretano la Sagra della pennetta all’arrabbiata: creare un momento di comunità e di festa che valorizzi non solo il gusto tipico della Campania, del napoletano e dunque della nostra tradizione, ma anche l’arte, la musica, il teatro, ingranaggi di condivisione apprezzati da tutti.

Le due serate saranno animate dalle esibizioni di alcune scuole di ballo locali e dagli spettacoli musicali messi in piedi dagli alunni del “Don Milani Aliperti” e “A. Pacinotti”, due Istituti Comprensivi di Marigliano.
Le performance allieteranno e accompagneranno la cena il cui menu, realizzato in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Pozzuoli, prevede due primi piatti ed un secondo con contorni. 

Ricco il menù della sagra che vedrà protagonista le Pennette all’arrabbiata, accompagnate da tante altre pietanze squisite, preparate con cura, rispettando le ricette tradizionali di un tempo.
Per invogliare tutti ad assaggiare le specialità preparate per la XVIII edizione della Sagra della pennetta all’arrabbiata, ad ogni acquisto si riceverà un biglietto per il classico sorteggio a premi indetto dall’organizzazione. Quest’anno tra i premi: una poltrona elettrica, un tablet e dei bellissimi occhiali da sole, messi a disposizione dai numerosi sponsor della manifestazione.