Fino al  20 settembre 2019 nello splendido Convento di San Domenico Maggiore si terrà una mostra gratuita dal titolo “LA CRUDELE STORIA. Personaggi dell’Opera dei Pupi e del Teatro delle Guarattelle” che ci farà conoscere la grande storia dell’Opera dei Pupi italiana ed in particolare di quella napoletana che è probabilmente quella più antica.

Una mostra che, dopo il successo di Ravenna e Roma, viene proposta per la prima volta in città in maniera del tutto gratuita a San Domenico Maggiore.

L’evento ci presenta le tre tradizioni dell’Opera dei Pupi italiana (“il Teatro delle Marionette dell’Italia meridionale”) e cioè quella la napoletana, la palermitana e la catanese e delle tre quella napoletana e probabilmente la più antica, anche se oggi la meno conosciuta.

Nel Convento di San Domenico Maggiore a Napoli vedremo guappi, paladini, personaggi del popolo, animali mitologici, frammenti di video, fotografie provenienti dalle Famiglie d’Arte Furiati, Perna, Di Giovanni e Buonandi. Tra questi anche esemplari originali che appartengono al Museo IPIEMME di Castellammare di Stabia. La mostra è curata da IPIEMME (International Puppets Museum)-Compagnia degli Sbuffi.